Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie di servizio e di analisi. È possibile rifiutare l'utilizzo dei cookie ma, in questo caso, alcune funzioni del sito potranno non essere disponibili. In caso di rifiuto verranno utilizzati unicamente cookie tecnici e funzionali, in seguito automaticamente rimossi entro 24 ore dal termine della navigazione. Sarà possibile in seguito modificare la propria scelta tramite il link Cookie policy, presente in fondo alla home page del sito.

Il mondo delle favole
La struttura narrativa, gli autori e i fruitori delle favole, delle novelle, ma anche dei cartoni animati dall'antichità ai nostri giorni.

Quando sono nate le favole? E a chi erano rivolte in origine? E inoltre, come si è sviluppato nel corso del tempo il concetto di favola e cosa infine intendiamo noi, oggi, con tale termine?

Questi sono gli interrogativi a cui l'autore prova a dare una risposta in questo libro, esaminando da vicino, anche con l'esame di alcuni testi, il mondo delle favole nel suo evolversi storico. Questa analisi si allarga anche alle novelle, i nuovi componimenti in prosa che entreranno nella letteratura occidentale a partire dalla tarda antichità e che dilagheranno poi nel medioevo sull'esempio della novellistica che giungeva dall'oriente e che, grazie soprattutto alle traduzioni arabe, veniva a sua volta tradotta in latino e nelle lingue volgari della nuova Europa medievale.

Si giunge così al periodo moderno e contemporaneo con l'attenzione rivolta, oltre che ai componimenti letterari scritti, anche a quelle immagini nate per dare maggiore enfasi ai testi, che pian piano (grazie anche all'evoluzione dei metodi di stampa e al passaggio dalla stampa in bianco e nero a quella a colori) finiranno con l'essere sempre più indispensabili, soprattutto nei libri per ragazzi; fin quando ne prenderanno addirittura il sopravvento con la realizzazione dei primi fumetti e con la produzione dei primi cartoni animati.

L'ultima parte del volume è dedicata alle "nuove favole" del mondo contemporaneo, che hanno preso non solo la forma dei fumetti e dei cartoons, ma anche quella dei romanzi, dei film e dei telefilm del genere "fantasy", con la loro definitiva serialità resa possibile dai nuovi mezzi di comunicazione di massa e generata, d'altronde, dalle attese di un pubblico divenuto così vorace "consumatore" e non più semplice fruitore.

Indice


Introduzione

La letteratura favolistica nel mondo antico

Favole e novelle nel medioevo e nel rinascimento

Favole, novelle e romanzi fantastici fra il '600 e l'800

Le favole oggi fra letteratura e nuovi canali visivi

Archetipi e interpretazioni delle favole

Prospettive e futuro delle favole

Indice

Clicca qui per
richiedere il volume
(la pubblicazione non è disponibile in libreria)
Il mondo delle favole
Edizioni Fotograf Palermo
ISBN 978-88-97988-50-2
112 pagine, € 12.00 + spese postali








©2012-2022 Mimma Ferrante & Maurizio Karra - Le Vie del Camper - Edizioni Fotograf Palermo
È vietata la riproduzione anche parziale dei testi e delle opere citate senza l'autorizzazione scritta degli autori e dell'editore
ggs2012
Forse potrebbe interessarti anche:
Eroi
La figura dell'eroe nel mito, nella letteratura e nella storia dall'antichità ai nostri giorni.