Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie di servizio e di analisi. È possibile rifiutare l'utilizzo dei cookie ma, in questo caso, alcune funzioni del sito potranno non essere disponibili. In caso di rifiuto verranno utilizzati unicamente cookie tecnici e funzionali, in seguito automaticamente rimossi entro 24 ore dal termine della navigazione. Sarà possibile in seguito modificare la propria scelta tramite il link Cookie policy, presente in fondo alla home page del sito.

Le comunità arberëshë di Sicilia

Il volume verte su una realtà storico-sociale sicuramente ignorata da tanti, quella delle comunità italo-albanesi stanziatesi da secoli in un'area specifica dell'interno della Sicilia, la cosiddetta "Piana dell’Arcivescovo" (nel territorio palermitano), a seguito della diaspora dei cristiani albanesi che non accettarono l'islamizzazione forzata dovuta all'invasione della loro terra da parte degli ottomani negli anni che seguirono la caduta dell’impero romano d’oriente.

Il libro si apre proprio con la storia della diaspora albanese del passato e con le similitudini con i più recenti fenomeni migratori dai Balcani verso l'Italia, per poi puntare a descrivere, analizzandole nel dettaglio, le forme e le espressioni dell'identità arbìreshì ancora vive nelle comunità siciliane stanziate nei paesi che furono fondati (o rifondati) dai cristiani albanesi di quel tempo; paesi che, proprio per l'estremo isolamento geografico in cui per tanto tempo sono vissute queste comunità, sono riusciti a conservare in gran parte intatta la loro cultura delle origini, la lingua e l'insieme delle loro tradizioni culturali, a partire dal culto cristiano-bizantino che ne è sempre stato il segno distintivo e che è oggi testimoniato dalla presenza a Piana degli Albanesi, la "capitale" dell’enclave arbìreshì di Sicilia, di una delle due Eparchie italiane (l'altra si trova a Lungro, in Calabria, al centro di un'altra grande comunità italo-albanese sparsa in tutto il sud della penisola).

Indice


- Premessa
- Gli albanesi di Sicilia: la storia di un'antica migrazione nel mito di Skanderberg
- La lingua e la letteratura arbëreshë
- Riti, liturgie e iconografia: il loro ruolo nella cultura arbëreshë
- I costumi e i gioielli
- Proverbi e filastrocche: la saggezza popolare italo-albanese
- Piana degli Albanesi: la capitale arbëreshë di Sicilia
- Gli altri centri dell'enclave albanese di Sicilia
- Le relazioni fra le comunità arbëreshë e le prospettive future degli italo-albanesi
- Indice
Clicca qui per
richiedere il volume
(la pubblicazione non è disponibile in libreria)
Le comunità arberëshë di Sicilia
Edizioni Fotograf Palermo
ISBN 978-88-97988-56-4
116 pagine, € 12.00 + spese postali








©2012-2022 Mimma Ferrante & Maurizio Karra - Le Vie del Camper - Edizioni Fotograf Palermo
È vietata la riproduzione anche parziale dei testi e delle opere citate senza l'autorizzazione scritta degli autori e dell'editore
ggs2012
Forse potrebbe interessarti anche:
Obiettivo Sicilia
Quattordici itinerari alla scoperta dell'isola più grande del Mediterraneo, tra siti Unesco, splendide coste, borghi medievali, aree archeologiche e naturalistiche e un mare degno dell'eden terrestre.